Scheda

TestataLa Maga
SegnaturaVI, 103
Datazione 1854-08-17
Struttura editorialeGenova, Tip. Ludovico Lavagnino, Gardella G. B. (Ger. Resp. )
Prezzo10 centesimi
TecnicaLitografia in penna
Disegnatore Ignoto
ImpaginazioneMultipla
Iscrizioni1) "Guerra civile tra omeopatici ed allopatici". Sulla falce: "Colera". Sulle bottiglie: "Olio Riccino", "Camomilla". Sulla scatola: "Veratrum". 2) "Vedo con piacere che state bene. - Non c'é male, il colera mi rispetta. - Stringiamoci dunque la mano... - Oh, questo, poi no; io sono contagionista e non tocco la mano a nessuno". 3) "Coraggio civile di un Ministro alla vista dei cholerosi". 4) "Voi avete osato di leggere la Maga? Ebbene morrete di cholera!".
Categoria satirica Serie, Tipizzazione, Personificazione, Contraddizione testo-immagine, Ritratto caricaturale
Riferimento storico Epidemia di colera, La Marmora Alfonso
Categoria iconografica Sociale, Mestieri e Industrie, Militare
Parole chiave Medico, Lotta e Rissa, Colera, Borghese, Stretta di mano, Ospedale, Giornale, Piemontese
Descrizione 1) Zuffa tra due medici, mentre il colera incombe. 2) Un borghese ritira la mano dalla stretta di un amico. 3) La Marmora fugge dall'ospedale tappandosi il naso. 4) Un ufficiale minaccia due soldati che leggono «La Maga».
Luogo conservazioneBiblioteca Istituto Mazziniano, Genova
Ingrandisci l'immagine
Sfoglia fascicolo

chiudi finestra

W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DELLE ARTI VISIVE
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: info@artivisive.sns.it
sfondo piede