Scheda

TestataLa Maga
SegnaturaVI, 13
Datazione 1854-01-28
Struttura editorialeGenova, Tipografia Dagnino, Carpi G. (gerente responsabile)
Prezzo10 centesimi
TecnicaLitografia in penna
Disegnatore Ignoto
ImpaginazioneDoppia
Iscrizioni1) "21 Gennaio - Questa poi, mia cara Maga, non me la farai vedere". Sul foglio: "Collegio di Portoria - Angelo Brofferio". 2) "22 Gennaio. - Caro Mugnaio! Ve l'ho detto che ve la farò vedere". In cielo: "Collegio di Portoria. Angelo Brofferio Avvocato della Maga". Sullo scaffale: "Fabbrica di Fiaschi di ogni qualità", "Stallo", "Bollo", "Torre", "Serra". Sui fiaschi: "Centurioni", "Monticelli". Sotto i fiaschi: "Gran Ribasso".
Categoria satirica Sequenza narrativa, Ritratto caricaturale, Personificazione
Riferimento storico Governo Cavour, Elezioni, Brofferio Angelo, Cavour Camillo
Categoria iconografica Mestieri e Industrie
Parole chiave Sberleffo, Fiasco, Maga (Giornale), Figura che indica, Pianto
Descrizione 1) Cavour si fa beffa della Maga che gli indica il nome di Brofferio. 2) Cavour affranto in mezzo ai fiaschi di vino, con la Maga che gli indica il luminoso nome di Brofferio.
Luogo conservazioneBiblioteca Istituto Mazziniano, Genova
Ingrandisci l'immagine
Sfoglia fascicolo

chiudi finestra

W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DELLE ARTI VISIVE
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: info@artivisive.sns.it
sfondo piede