Scheda

TestataLa Maga
SegnaturaV, 131
Datazione 1853-11-02
Struttura editorialeGenova, Tipografia Dagnino, Carpi G. (gerente responsabile)
Prezzo10 centesimi
TecnicaLitografia in penna
Disegnatore Ignoto
Altri esecutoriLit. G. D.
ImpaginazioneSingola (Doppia pagina)
Iscrizioni"L'ora del rimorso", "Le vittime e i carnefici". Sugli scheletri e sui sepolcri: "Bottaro", "Manara", "Tazzoli", "Moro", "Grioli", "Speri", "Masina", "Biglia", "Menotti", "Maria Mazzini", "Daverio", "Mameli", "Laneri", "Carducci", "Cavalli", "Sciesa", "Gavotto", "Melara", "Destefanis", "Ugo Bassi", "Borelli", "Dottesio", "Scarsellini", "Simoncelli", "Fratelli Bandiera". In basso a sinistra: "Lit. G. D.".
Categoria satirica Ritratto caricaturale, Personificazione, Tipizzazione
Riferimento storico Commemorazione dei defunti, Indipendenza italiana, Pio IX, Ferdinando II di Borbone, Francesco Giuseppe I d'Austria
Categoria iconografica Allegorica, Macabra
Parole chiave Ballo / Danza, Resurrezione, Cimitero / Sepolcro, Scheletro / Fantasma, Martire, Patriota / Repubblicano
Descrizione Gli scheletri dei patrioti morti inseguono Pio IX, Ferdinando di Borbone e l'Imperatore austriaco Francesco Giuseppe.
Luogo conservazioneBiblioteca Istituto Mazziniano, Genova
Ingrandisci l'immagine
Sfoglia fascicolo

chiudi finestra

W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DELLE ARTI VISIVE
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: info@artivisive.sns.it
sfondo piede