Scheda

TestataLa Maga
SegnaturaV, 65
Datazione 1853-06-02
Struttura editorialeGenova, Tipografia Dagnino, Carpi G. (gerente responsabile)
Prezzo10 centesimi
TecnicaLitografia in penna
Disegnatore Ignoto
ImpaginazioneMultipla
Iscrizioni"Episodi dell'esenzione dei chierici dalla leva". 1) "- Tant'é, padre mio, io non voglio più far questa vita. Non voglio più zappare, e non voglio andare a fare il soldato. - Allora, figlio mio, non c'é che una strada...fatti Cherico!". 2) "Non sono minchione io! Quei due porteranno il fucile ed io il breviario". 3) "- Echiel, Monsù Preiva ven nen? Ai é chò chiel ant la Leva. - Am na consolo infinitament. Mi son già arrolà dal Vesco...". 4) "Dovrò dunque perderti o figlio? - Purtroppo avevo estratto numero alto, ma dopo di me c'era un Chierico, ed io devo partire per lui".
Categoria satirica Serie, Tipizzazione
Riferimento storico Leva militare, Clericalismo
Categoria iconografica Sociale, Urbana, Rurale / Campestre, Militare
Parole chiave Pianto, Contadino, Clero , Coscritto, Partenza
Descrizione 1) Un contadino e suo padre. 2) Un chierico strizza l'occhio di fronte a due coscritti. 3) Un chierico e una truppa. 4) Partenza di un coscritto di fronte alla madre.
Luogo conservazioneBiblioteca Istituto Mazziniano, Genova
Ingrandisci l'immagine
Sfoglia fascicolo

chiudi finestra

W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DELLE ARTI VISIVE
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: info@artivisive.sns.it
sfondo piede