Scheda

TestataIl Lampione
SegnaturaV, 31
Datazione 1862-04-18
Struttura editorialeFirenze, Tipografia Grazzini, Giannini e C., Dolfi Angelo (Direttore), Cesari F. (Gerente responsabile)
Dimensioni490 x 346 mm
Prezzo15 centesimi
TecnicaLitografia
Disegnatore Matarelli Adolfo
ImpaginazioneSingola (Doppia pagina)
Iscrizioni"La Pasqua di Resurrezione", "Quel Dio di libertà che nel vangelo / Ai re tiranni minacciava il soglio, / Soccorre l'Italia che s'innalza al cielo / E trionfa regina in Campidoglio / A Lei mandava l'Angel Garibaldi.. / Spezzò la pietra e caddero i ribaldi". Sulla lapide: "Braccio di popolo / spezzerà la pietra funerea / e nella tomba d'Italia / piomberà chi l'oppresse".
Categoria satirica Parodia e Allusione, Personificazione, Ritratto, Ritratto caricaturale, Tipizzazione
Riferimento storico Indipendenza italiana, Garibaldi Giuseppe, Napoleone III, Pio IX
Categoria iconografica Sacra / Devozionale
Parole chiave Resurrezione, Italia, Angelo, Spavento, Fuga
Descrizione Garibaldi apre il sepolcro dell'Italia libera che risorge, spaventando e mettendo in fuga Pio IX, Napoleone III e un croato.
Luogo conservazioneBiblioteca Istituto Mazziniano, Genova
Ingrandisci l'immagine
Sfoglia fascicolo

chiudi finestra

W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DELLE ARTI VISIVE
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: info@artivisive.sns.it
sfondo piede