Scheda

TestataIl Fischietto
SegnaturaVIII, 37
Datazione 1855-03-27
Struttura editorialeTorino, Tipografia Giuseppe Cassone, Voghera Carlo (gerente)
Dimensioni346 x 230 mm
Prezzo10 centesimi
TecnicaLitografia in penna
Disegnatore Redenti Francesco
Altri esecutoriLit. Giordana, Grandidier e Salussolia
ImpaginazioneMultipla (Doppia pagina)
Iscrizioni"Storia". 1) "Frutto del connubio: dopo un parto laborioso e stentato, la legge Rattazzi nasce rachitica". 2) "é battezzata con acqua di malva, ma non perde il peccato originale". Sulla veste: "Piemonte". 3) "I congiunti del Moschino, ai quali scema l'eredità, la maltrattano". 4) "Riceve la Confermazione dalla Camera dei Deputati, ma non ne rimane fortificate". 5) "Non é ammessa alla Comunione". Sul muro: "Monitorio". 6) "Una commissione di medici la dichiara spedita: il Senato le dà l'Estrema Unzione".
Categoria satirica Sequenza narrativa, Personificazione, Ritratto caricaturale, Animalizzazione, Sintesi / Sineddoche, Fuori scala
Riferimento storico Legge Rattazzi sulla soppressione dei conventi, Governo Cavour, Clericalismo, Parlamento Subalpino , Pio IX
Categoria iconografica Domestica, Sacra / Devozionale, Rituale, Animali
Parole chiave Legge Rattazzi, Battesimo, Piemonte, Cane, Clero, Pantofola, Salasso, Medico
Descrizione 1) Cavour tiene in braccio la neonata Legge. 2) Rattazzi porta la Legge a battesimo dal piccolo Piemonte. 3) I cani Gesuiti azzannano la piccola Legge. 4) Un parlamentare sorregge la legge all'uscita dalla Camera. 5) La pantofola papale dà un calcio nel sedere alla piccola Legge. 6) Due medici-codini cavano il sangue alla piccola legge.
Luogo conservazioneBiblioteca Istituto Mazziniano, Genova
Ingrandisci l'immagine
Sfoglia fascicolo

chiudi finestra

W3C quality assurance

Convalida XHTML Convalida CSS
LABORATORIO DELLE ARTI VISIVE
piazza dei Cavalieri, 8 56126 Pisa, Italia
Tel. 050.509870 Fax 050.509790
E-mail: info@artivisive.sns.it
sfondo piede